Books to the ceiling.

Ultimamente non riesco a non comprare libri. Mi lascio accalappiare da sconti vari, aggiungo un libro al carrello per avere la spedizione gratuita, mi faccio influenzare dalle video recensioni e chi più ne ha più ne metta.

Poco importa se devo studiare per un esame, magari fare qualcosa per la tesi e fingere nel frattempo di avere una vita, ci sarà sempre un po’ di tempo libero per leggere qualche facciata ogni giorno. In realtà devo imbottirmi di caffè per trovare quel po’ di tempo libero, ma sorvoliamo su questo dettaglio.
Il primo in ordine di acquisizione è America Oggi di Raymond Carver. Insieme a lui avevo comprato anche Undici Solitudini di Yates, che mi è piaciuto tantissimo. Quest’anno ho cominciato a cimentarmi con la lettura delle storie brevi, complice anche un corso di letteratura inglese su Joyce che mi ha aiutata molto a entrare nella logica dei racconti. Per quanto piccoletto, Carver è sceso in secondo piano rispetto a Yates e adesso giace sul comodino a prendere polvere da inizio agosto.
Poi è stata la volta di Manuale per Ragazze di Successo di Paolo Cognetti (giuro che la Minimum non mi ha pagata!). Dopo Sofia e dopo Una cosa piccola che sta per esplodere (a mio parere ancora più bello di Sofia) non potevo lasciarmi sfuggire questo. Incuriosita da un video di Diana in cui parlava degli ordini fatti direttamente dal sito della Minimum, ho deciso di provare il servizio e devo dire che non me ne sono per niente pentita! Non ci sono spese di spedizione, il servizio è celere e soprattutto dalla busta al contenuto sembra tutto un regalo confezionato apposta per te! Il mio indirizzo era scritto a mano, cosa che ho trovato molto “personale” e carina e all’interno, oltre al libro di Cognetti, c’erano ben tre segnalibri, un depliant che illustrava i corsi della Minimum Fax e un simpatico mini taccuino. Inutile dire che non vedo l’ora di utilizzare tutto e di farmi catturare dalla scrittura di Cognetti.
Infine passiamo al grande protagonista di questo post: David Foster Wallace.
Non so bene come né perché, ma sono andata in fissa con lui. Sarà che devono uscire due nuovi libri a breve e quindi su twitter c’è un gran fermento, sarà che mi sono guardata una serie di video recensioni dove si parlava delle sue opere, fatto sta che la settimana scorsa sono uscita e mi sono comprata “Tennis, tv, trigonometria, tornado e altre cose divertenti che non farò mai più” e da allora sono andata ancora di più in fissa.  Goodreads mi informa che sono al 58%, quindi fra non molto (le ultime parole famose) spero di poterne parlare più in dettaglio. Non paga di avere questa raccolta di saggi in lettura, sono andata alla ricerca di Infinite Jest, ma alla fine l’ho comprato online perché sembrava sparito dalla circolazione (ovviamente il giorno in cui mi è partito l’ordine è comparso uno stock di Infinite Jest alla Feltrinelli). Non paga nemmeno di essermi fatta spedire un libro pesante come un bambino ieri sono uscita e con la scusa dello sconto del 15% sull’intero catalogo Einaudi (yep, sull’intero catalogo) mi sono portata a casa anche La Scopa del Sistema (di cui tra l’altro ho letto una bellissima recensione su YouBookers).
Ce la farà la nostra eroina a darsi una calmata e a smetterla di comprare libri? Non credo, ma per il momento sarà meglio smaltirne un bel po’ prima di mettere piede in libreria o di navigare su siti libreschi.
Advertisements

3 pensieri su “Books to the ceiling.

  1. Come vanno le tue letture? Mi hai incuriosito tantissimo sulle video recensioni, argomento sul quale sono piuttosto debole. Me ne consigli qualcuna? Oppure mi dici dove le posso guardare? Grazie! E scrivi presto le tue impressioni su questi libri.. Soprattutto Cognetti, altra mia curiosità del momento.

    • Al momento sto leggendo “La scopa del sistema” e spero, in un futuro non troppo lontano, di riuscire a cimentarmi anche con Infinite Jest.
      Per quanto riguarda le video recensioni, ne seguo moltissime su youtube. Se hai tempo, dai un’occhiata a questi canali:

      – booksandquills http://www.youtube.com/user/booksandquills
      – rosianna halse rojas http://www.youtube.com/user/missxrojas
      – the girl saw the comet http://www.youtube.com/user/thegirlsawthecomet
      – words of a reader http://www.youtube.com/user/WordsofaReader
      – federica frezza http://www.youtube.com/user/prismatic310

      Sono tutte ragazze che lavorano nell’ambito della scrittura e dell’editoria e sono tutte molto appassionate, quindi è davvero un piacere ascoltarle. Oltre a Federica Frezza, tanti youtuber italiani scrivono sul sito youbookers, dove trovi anche i link ai rispettivi canali e eventuali blog, come quello di Ilenia (Con Amore e Squallore), che conoscerai sicuramente 🙂
      Cognetti mi piace tantissimo, infatti sto cercando piano piano di recuperare tutto, visto che ho amato “Una cosa piccola che sta per esplodere” anche più di “Sofia si veste sempre di nero”.

      • Grazieeee!!! Non sai quanto apprezzo questi tuoi suggerimenti. Ilenia la conosco, certo! E condivido la passione per Cognetti, leggi anche New York è una finestra senza tende, l’ho letto e recensito da poco. Per Infinite Jest c’è sempre tempo ma non aspettare il momento giusto. Come per tutti i grandi amori, il momento giusto non esiste 🙂 A presto e grazie ancora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...